skip to Main Content
Un Viaggio Europeo #69 – Caux (Svizzera)

Un Viaggio europeo #69 – Caux (Svizzera)

Certi protestanti credono che l’Unione europea è un complotto orchestrato dalla chiesa cattolica romana. Quest’idea può essere nutrita dal fatto che tre dei padri fondatori erano cattolici romani. Tuttavia, pochi sanno che al cuore di tutto questo era in realtà un evangelista protestante chiamato Frank Buchman.

Quindi, dopo tre tappe nel corso delle quali abbiamo scoperto questi tre padri, Schuman, Adenauer e De Gasperi, esploreremo chi era Buchman. E per questo, andremo in un paesino chiamato Caux, nel canton svizzero di Vaud. Si trova su una montagna sopra Montreux e offre una vista mozzafiato sul lago di Ginevra.

Partendo da Montreux, saliremo lungo una strada per 6 km, con vari stretti tornanti. E se siete appassionati di ciclismo come me, sarete forse interessati di sapere che questa salita ripida continua per 8 km dopo Caux, fino al Col de Jaman, il quale culmina a 1512 metri.

In questo paesino di Caux, vi è un palazzo che spicca. Si tratta di un antico albergo di lusso chiamato Caux-Palace, che fu inaugurato nel 1902. Il suo luogo idilliaco ha attratto varie persone famose nel passato, come l’attore francese Sacha Guitry, il principe saudiano Ibn Seoud e l’imprenditore americano John D. Rockefeller.

Qual è quindi il legame tra Caux-Palace e Frank Buchman? Prima di rispondere a questa domanda, scopriamo chi era quest’uomo.

Frank Buchman nacque in una famiglia luterana il 4 giugno 1878 a Pennsburg in Pennsylvania. Nel corso dei secoli precedenti, tanti gruppi cristiani dissidenti germanofoni, quali i mennoniti, trovarono rifugio in questo stato americano. Buchman aveva anche degli antenati germanofoni, fra i quali il teologo svizzero Theodore Buchmann, meglio conosciuto come Bibliander, il quale prese il posto di Ulrico Zwingli da professore alla scuola di teologia di Zurigo.

Nel 1902, Buchman iniziò a lavorare a Filadelfia da lavoratore sociale per disabili mentali. Qualche anno dopo, lasciò il suo lavoro dopo un conflitto con i membri del consiglio d’amministrazione. Nel 1908, Buchman partecipò al famoso raduno evangelico Keswick Convention in Inghilterra. Lì fu toccato dal messaggio di un evangelista gallese chiamata Jessie Penn-Lewis. Egli realizzò tramite il suo messaggio che il suo risentimento rispetto ai suoi ex colleghi aveva bloccato la sua comunione con Dio. Al suo ritorno, Buchman chiese perdono ai membri del consiglio per il suo atteggiamento. Questa esperienza di pentimento e di perdono diventò la base del suo ministero futuro.

Frank Buchman servì dopo con la YMCA alla Penn State University. Lì realizzò che l’università poteva essere riformata se i dirigenti chiave potessero essere raggiunti con il messaggio di pentimento e di perdono. Dopo aver conseguito a mettere le sue idee in pratica all’università, Buchman diventò missionario in India e in Cina. La sua convinzione, che raggiungendo dirigenti chiavi, delle nazioni intere potevano essere riformate, lo portò ad incontrare delle persone influenti, quali Sun Yat-sen. Purtroppo, delle tensioni con altri missionari lo forzarono a lasciare la Cina nel 1919.

Negli anni 1920, Frank Buchman organizzava dei pranzi regolari ad Oxford e tanti sperimentarono la stessa trasformazione che egli aveva vissuto a Keswick. Il movimento, chiamato Oxford Group, crebbe velocemente. Gruppi simili furono poi creati, in particolare in Germania, dove le autorità identificarono il movimento come una minaccia per il regime.

Ed è qui che torniamo al Caux-Palace.

Alla vigilia della seconda guerra mondiale, certi membri dell’Oxford Group realizzarono che le nazioni del mondo dovevano essere riarmate moralmente. Buchman concordò e rinomò il gruppo di Oxford Riarmamento morale (RAM). Qualche anno prima, Caux-Palace era andato in bancarotta. Un gruppo di famiglie cristiane svizzere si sono unite per comprare l’albergo abbandonato e per trasformarlo in un centro di conferenza per il RAM. Quando Buchman scoprì l’antico albergo, realizzò che questo posto idilliaco poteva essere un luogo ideale in cui i dirigenti del mondo potrebbero radunarsi, sentire il loro messaggio e riconciliarsi con i loro nemici. E difatti, dopo la guerra, varie persone influenti dal mondo intero visitarono Caux-Palace.

Questo ci porta al ruolo importante che Frank Buchman ebbe dietro alla nascita dell’Unione europea.

Dopo la guerra, Robert Schuman, ormai diventato ministro francese degli affari esteri, cercò un modo di ricostruire l’Europa sui principi cristiani del perdono e della riconciliazione. Schuman sapeva che ciò era impossibile senza riconciliazione tra tedeschi e francesi. Questo non era un compito facile in un periodo in cui i francesi erano riempiti di rancore contro i loro ex invasori. Schuman incontrò Buchman in una cena nel 1947. Quando parlò della necessità di riconciliazione tra le due nazioni, Schuman confessò che non sapeva in chi poteva avere fiducia in questa nuova Germania. Buchman rispose che tanti tedeschi di fiducia avevano partecipato alle riunioni di Caux, fra i quali il cancelliere Konrad Adenauer. Lo statista tedesco aveva persino invitato delle squadre del RAM per diffondere il loro messaggio in tutta la Germania. Con il loro ministero, un’onda di pentimento e di perdono iniziò a diffondersi in tutto il paese.

Frank Buchman contribuì fortemente a stabilire un’atmosfera di fiducia tra Adenauer e Schuman. Senza questa, il piano economico presentato da Robert Schuman, e accettato da Konrad Adenauer settant’anni fa, sarebbe stato impossibile. Fu questa tappa di perdono e di riconciliazione che permise all’Europa occidentale di sperimentare il suo più lungo periodo di pace della sua storia conosciuta.

Alla settimana prossima altrove in Europa.

Cédric Placentino

Responsabile Centro Schuman per l’Europa italiana e francese

Seguite Un Viaggio europeo qui

Foto: Produzione personale di Jeff Fountain

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com